Chirurgia estetica del viso

Vantaggi e svantaggi della chirurgia plastica facciale da considerare prima dell’intervento chirurgico

Esistono molti tipi di chirurgia plastica facciale. Ogni tipo di intervento chirurgico su una parte diversa del viso ha la sua terminologia unica. Di seguito ho elencato i diversi tipi di chirurgia plastica facciale disponibili oggi:

Blefaroplastica (chirurgia palpebrale)

Sollevamento della fronte

Otoplastica (chirurgia dell’orecchio)

Rinoplastica (chirurgia del naso)

Resurrezione della pelle

Revisione delle cicatrici facciali

Trattamento delle rughe

Mentoplastica (chirurgia al mento)

Ritidectomia (chirurgia facciale)

Iniezioni di botox

sostituzione dei capelli

Liposuzione

Alcuni interventi chirurgici facciali possono infatti essere eseguiti in anestesia locale. Ad esempio, la chirurgia del mento (mentoplastica) può essere eseguita in questo modo. Sebbene sia necessario ottenere l’osso da un’altra parte del corpo, verrà utilizzata l’anestesia generale. La chirurgia estetica del mento prevede il semplice inserimento di un impianto attraverso un’incisione praticata sotto il mento o in bocca. In generale, questo tipo di chirurgia facciale è in realtà molto efficace, anche se un nervo può essere danneggiato, producendo intorpidimento e mancanza di mobilità nel labbro inferiore, temporaneamente o, in rari casi, permanente.

La liposuzione o lipoplastica come è anche chiamata una delle procedure di chirurgia plastica facciale più comuni e popolari. La liposuzione facciale è una procedura cosmetica ringiovanente che sta rapidamente diventando una scelta popolare tra uomini e donne. La chirurgia della liposuzione dovrebbe essere vista come un modo per migliorare il profilo e la forma del corpo piuttosto che un modo semplice per perdere peso. La liposuzione non è priva di rischi, come sono possibili asimmetria, ematoma, nodulo e intorpidimento.

Come con tutti i tipi di chirurgia plastica, la liposuzione non dovrebbe essere presa a metà. La procedura vera e propria richiede incisioni e suture e, come accennato in precedenza per quanto riguarda la chirurgia plastica in generale, i tempi di recupero sono effettivamente lunghi. La chirurgia della liposuzione facciale è un’ottima procedura che può giovare a chi desidera rimuovere gli antiestetici depositi di grasso dalle aree localizzate del viso. Un altro tipo di liposuzione è la liposuzione microcannalicolare. In realtà è una procedura ambulatoriale eseguita attraverso minuscole incisioni sotto la linea della mascella o nella parte inferiore dell’orecchio.

Il lifting è considerato una procedura chirurgica importante. La procedura di lifting del viso, come la procedura di lifting del sopracciglio, può migliorare la pelle rugosa, ma il tipo di pelle e l’età del paziente sono fattori importanti nel risultato finale. Un’operazione di lifting richiede solitamente diverse ore. A volte viene praticata anche una piccola incisione sotto il mento se è necessario stringere ulteriormente il collo. A volte può essere consigliata una procedura secondaria minore per migliorare i risultati, come un lifting delle sopracciglia.

Come con qualsiasi tipo di intervento chirurgico, devi davvero assicurarti di eseguire l’intervento per ragioni che ritieni non possano essere risolte al di fuori dell’intervento. Ad esempio, sottoporsi a una rinoplastica rimodellerà ovviamente il tuo naso, ma la consulenza sui problemi che ti rendono necessaria la rinoplastica può aiutare a evitare la necessità di un facile intervento di chirurgia estetica.

Si prega di notare che sono necessarie molte cure post-operatorie per garantire che l’operazione abbia avuto un completo successo. Questo ovviamente per la maggior parte delle persone può richiedere una pausa dal lavoro e per chiunque scelga di sottoporsi a un intervento di chirurgia plastica facciale richiederà sicuramente un lungo periodo di tempo in cui non sarà in grado di svolgere le attività quotidiane come liberamente prima dell’operazione. .

Il tempo di recupero per l’intervento chirurgico può variare da paziente a paziente. Tuttavia, di norma, sei mesi dopo l’intervento chirurgico il recupero è generalmente completo e si ottiene il massimo effetto sull’aspetto. È importante tenere presente che con l’età, il grasso e la pelle sottostanti perdono la loro elasticità. Pertanto, potrebbe non esserci la rimozione completa delle rughe poiché le ossa craniche avrebbero iniziato a ridursi di dimensioni. Con l’età, l’efficacia della chirurgia plastica facciale non può garantire l’eliminazione di tutti i segni dell’invecchiamento.

Per aiutarti a trovare il chirurgo giusto per la tua chirurgia estetica del viso [http://www.cosmeticsurgerytips.net/], perché non chiedi al tuo medico se può consigliarti qualcuno? Inoltre, quando contatti un ambulatorio, chiedi se puoi parlare con i clienti del passato. È molto importante assicurarsi che il chirurgo plastico sia effettivamente registrato presso gli organismi professionali competenti nel paese in cui si prevede di sottoporsi all’intervento (molte persone, per motivi finanziari, ora si recano in luoghi come l’India e la Cina per un intervento chirurgico). Prova a vedere se un ospedale può consigliare un chirurgo.

Leave a Comment