Il progesterone è fondamentale durante la menopausa, scopri perché

Le donne in menopausa hanno livelli di progesterone più bassi?

Ricerche recenti ci dicono che le donne soffrono di livelli ridotti di progesterone e sperimentano anche altri sintomi come aumento di peso inspiegabile (soprattutto nella zona dello stomaco), depressione, affaticamento, perdita di capelli, perdita di memoria, sbalzi d’umore, emicrania e perdita della libido. Una crema naturale può bilanciare gli estrogeni senza effetti collaterali.

Il progesterone e l’estrogeno sono i due principali ormoni prodotti dalle ovaie delle donne quando hanno il ciclo. Piccole quantità di questi ormoni sono anche secrete dalle ghiandole surrenali. È necessario per la sopravvivenza dell’ovulo fecondato, del suo embrione e del feto durante la gestazione.

Le principali funzioni del progesterone includono: agire come precursore di estrogeni e testosterone; mantiene il rivestimento uterino e aiuta nella gestazione; protegge dal seno fibrocistico, dall’endometrio e dal cancro al seno; agisce come diuretico naturale, aiuta a utilizzare i grassi come fonte di energia; può essere un antidepressivo naturale; aiuta l’azione degli ormoni tiroidei; normalizza la coagulazione del sangue; ripristina la libido; normalizza i livelli di zucchero nel sangue, zinco e rame; ripristina i livelli di ossigeno cellulare adeguati, ha un effetto termogenico; rafforza le ossa e aiuta a proteggere dall’osteoporosi.

Alcuni medici ritengono che i sintomi della menopausa, dell’osteoporosi e delle malattie cardiache potrebbero non essere dovuti alla carenza di estrogeni, ma a un relativo eccesso di estrogeni dovuto alla carenza di progesterone.

I progestinici sintetici, come un farmaco HRT chiamato Provera (una sostanza chimica sintetica), non hanno gli stessi effetti biologici del progesterone naturale e sono noti per causare effetti collaterali tra cui: ritenzione idrica, depressione, ingrossamento del seno sensibile, ictus, ittero, coagulazione del sangue , ed erosioni cervicali.

D’altra parte, il progesterone naturale non ha effetti collaterali noti e ha dimostrato di aiutare ad alleviare i sintomi come la sindrome premestruale e le vampate di calore. È stato anche accreditato per aiutare a prevenire l’osteoporosi.

Molti medici ora prescrivono alle donne in postmenopausa di utilizzare una crema di progesterone naturale a basso dosaggio per le ultime due settimane del ciclo mestruale. La crema viene facilmente assorbita dalle zone con pelle sottile come seno, interno braccia, collo o pancia dal grasso sottocutaneo e quindi rilasciata nel flusso sanguigno. Dovresti prestare attenzione al livello di dosaggio di questi prodotti. Alcuni potrebbero non averne nessuno o molto poco e altri forniscono 20-30 mg in un’applicazione media. È sempre meglio consultare prima un medico.

Leave a Comment