L’uso di erbe può aiutarti a perdere peso durante la menopausa

Le erbe per la perdita di peso sono un argomento di discussione comune tra le donne in menopausa. L’aumento di peso è un vero problema per molte donne in postmenopausa. I cambiamenti nei livelli ormonali possono diminuire l’energia, aumentare l’appetito e contribuire alla ritenzione di liquidi, che può portare a un eccesso di peso, soprattutto centrato intorno alla parte centrale.

Ci sono molti metodi diversi per combattere questo aumento di peso, uno dei quali sono le erbe per la menopausa. Le erbe più efficaci sono in discussione, ma ce ne sono alcune che generalmente si ritiene siano in grado di contrastare i sintomi della menopausa e potrebbero essere un fattore positivo nella perdita di peso. Come con qualsiasi piano di trattamento, dovresti sempre consultare il tuo medico prima di assumere erbe o integratori a base di erbe.

Alcune delle erbe dimagranti più comunemente citate includono tarassaco, agnocasto, ribes nero e cohosh nero. Tutte queste erbe sono state utilizzate per anni per alleviare una varietà di sintomi legati alla menopausa e ognuna può anche essere utile quando si tratta di perdere peso. Dovrebbero essere presi con moderazione e dovresti essere consapevole dei potenziali effetti collaterali che possono causare.

Il dente di leone è un noto e documentato diuretico. Le donne in Europa lo usano da generazioni per curare le infezioni del tratto urinario. È anche una delle tante erbe per la perdita di peso in menopausa perché aiuta a controllare l’aumento di peso dell’acqua senza allo stesso tempo rimuovere importanti nutrienti dal sistema. Alcune persone hanno avuto reazioni allergiche al dente di leone, quindi è necessario prestare attenzione.

Poiché lo squilibrio ormonale è una parte centrale della menopausa, l’agnocasto è una delle erbe più importanti per la perdita di peso perché influisce direttamente sulla produzione di ormoni. Agnocasto stimola la produzione di progesterone, che può aiutare a compensare la mancanza di estrogeni durante la menopausa. Bilanciando i livelli ormonali, puoi migliorare l’appetito e aumentare l’energia, il che può rendere più facile attenersi a un regime di perdita di peso.

Essendo una delle tante erbe per il trattamento della menopausa, il ribes nero è efficace su due livelli distinti. Non solo può aiutare a regolare l’aumento di peso dell’acqua, ma contiene anche acidi grassi omega 6 e omega 3, che sono fondamentali per la produzione di ormoni. Assicurandoti di assumere la giusta quantità di questi nutrienti essenziali, puoi aiutare ad alleviare gli effetti collaterali dello squilibrio ormonale che portano all’aumento di peso.

Il cohosh nero è una delle erbe più controverse per la perdita di peso, ma ha dimostrato di combattere alcuni dei sintomi della menopausa che portano all’aumento di peso. Cose come depressione, sbalzi d’umore e affaticamento possono essere alleviati assumendo cohosh nero e alleviare questi sintomi può portare a una maggiore energia e una diminuzione della tendenza a mangiare troppo.

Naturalmente, le erbe non forniscono una panacea per nessun problema, inclusa la perdita di peso. Il modo migliore per perdere peso in qualsiasi fase della tua vita è una dieta equilibrata e l’esercizio fisico. Ma durante la menopausa, quando può essere difficile per le donne far fronte agli effetti dei cambiamenti ormonali, una piccola spinta naturale potrebbe essere proprio ciò che il medico ha ordinato.

Leave a Comment