Come fare il grappling da solo

Prima di iniziare, se non mi conosci, sono stato su un tappeto da wrestling o judo tatami (mat) dal 1975. Ho vinto il mio primo campionato nazionale quando avevo 12 anni e l’ultimo vinto l’anno scorso all’età di 39. Sono anche appena stato inserito nella hall of fame del mio liceo per il wrestling e il football. Non sono estraneo all’arte del grappling e simili. Continuerò dicendo che almeno 4 volte a settimana sono ancora sul tappeto.

La mia risposta è semplice, non puoi esercitarti nel grappling da solo. Inoltre, non puoi praticare boxe, wrestling, judo, bjj, mma, basket, calcio, football (scusate sono uno Yankee) o qualsiasi altro sport che sia un’arte marziale da solo. Puoi praticare abilità specifiche senza un partner, ma quando si tratta di sviluppare buone abilità nelle arti marziali e negli sport, hai bisogno di un partner.

Allora come ti eserciti nel grappling su strada? Non “afferri” per strada, COMBATTI A TERRA! Non ci sono manovre per posizionarti, cercare di trovare un’apertura – è un metodo sistematico per smantellare il tuo nemico – e il grappling non ha nulla a che fare con questo.

L’autodifesa NON È UN’ARTE MARZIALE o SPORT. L’autodifesa è più simile all’allenamento con le armi che all’allenamento sportivo. NON confondere l’uno con l’altro.

Non puoi praticare questi metodi a fondo su un compagno di allenamento. Per allenarti correttamente, aumentare la tua potenza e aumentare la tua sicurezza, devi dare il massimo quando ti alleni. Le tecniche necessarie per sopravvivere a un combattimento di strada a tutto campo sono troppo viziose e brutali per essere eseguite su uno sparring partner.

Quando ti alleni, alleni le abitudini. Quando pratichi con un partner, sviluppi l’abitudine di trattenerti. Quando ci alleniamo, non colpiamo mai l’aria, prendiamo a pugni qualcosa, scaviamo qualcosa, calpestiamo qualcosa e lo facciamo sempre con significato o urgenza.

Vuoi una prova, perché non riesci a vedere di persona? Nel modulo 3 Ground Fighting For Keeps imparerai come combattere e vincere (sopravvivere) sul campo. Impari passo dopo passo cosa devi sapere e come farlo. Fai il giro di prova, guardalo, poi chiamami bugiardo, rispediscimelo e non ti verrà addebitato un centesimo in più. Non posso essere più semplice di così e non c’è molto che puoi fare in un articolo.

221 Comments

Leave a Comment